Monte Mancuso: la stradina nella fitta faggeta che conduce all'Ostello